Il filmato delle telecamere di sicurezza della Galleria di Stato Tretyakov di Mosca, mostra il momento in cui un uomo ruba in tutta calma l’opera dell’artista russo Arkhip Kuindzhi “Ai-Petri”. Il crimine sfacciato si è consumato domenica, poco dopo l’apertura al pubblico. Nel video l’uomo può essere visto togliere il dipinto dal muro per poi trasportarlo attraverso una stanza piena di visitatori. Il filmato mostra anche il ladro che viene arrestato e le autorità che recuperano il dipinto in un remoto cantiere fuori Mosca. Il dipinto ha un valore stimati di 12 milioni di rubli, circa 150 mila euro.