Terremoto sui magistrati della Calabria: 15 indagati

Iscritti nel registro a Salerno anche il procuratore di Cosenza Spagnuolo, l’aggiunto di Catanzaro Luberto e il procuratore di Castrovillari Facciolla

Giustizia smart casual di

Quando abbiamo letto la locandina del banchetto per “Una nuova giustizia”, anzi “Più giustizia, più crescita in nome del Pil”, apparecchiato da Annalisa Chirico di “Fino a prova contraria” per attovagliare in “dress code smart casual” un caravanserraglio di procuratori capi o aggiunti, imprenditori, prenditori, manager, magnager, faccendieri, lobbisti, ministri, senatori, deputati, imputati di ieri, […]

L’inchiesta – La tragedia del 2017

2 anni da Rigopiano: la controindagine

Iprotagonisti dei soccorsi furono intercettati proprio nelle ore della tragedia. Eppure quelle intercettazioni – che potevano essere utili alle indagini – restarono in un cassetto per ben 8 mesi. Un’informativa dei carabinieri del Noe di 34 pagine più 30 allegati, finì relegata al cosiddetto modello 45, ovvero un fascicolo senza indagati né ipotesi di reato. […]

Sistema

Così i manager pubblici pagano la cena dell’inciucio

Poste, Enel,Eni e Fincantieri seduti a tavola per “dialogare” con la politica. Il “boiardo” Bono: “Andavo anche a quelle di Renzi”

di
poteri – Il capo dei pm di Palermo favorito per Roma

Salvini saluta Lo Voi, il procuratore che gli mandò l’avviso

Miracoli dei salotti: dalla Diciotti alle strette di mano La scivolata del candidato più forte per il dopo-Pignatone

Commenti

Rimasugli

Nuove patologie associate al Tav: l’ossessione del buco

Com’è ’sta Tav? Necessaria, necessarissima, cioè almeno a metà per favore, fate ’sto tunnel, senza buco non si può stare. Questo bisogno del buco, come si sa, è presente in molte patologie, ma nessuna così preponderante sui media come quella dei Sì Tav. L’epidemia sta assumendo contorni preoccupanti e si manifesta spesso associata a una […]

Non solo martiri

Le ipocrisie sul terrore

Il senso della violenza – Da Robespierre ai jihadisti, la storia dimostra che il delitto politico dall’omicidio mirato alla strage, può essere utilizzato anche da altri soggetti, statali e parastatali, per fini differenti da quelli degli autori

di
Nordisti

L’ortomercato milanese ostaggio del Far West

Non si può parlar male di Garibaldi. E neanche di Milano, che com’è noto è il migliore dei mondi possibili. Intendiamoci: a Milano si vive bene, è l’unica città europea d’Italia, e io l’amavo e la difendevo quando voi tutti dicevate che era brutta, triste e grigia; e continuo a difenderla oggi da chi l’attacca […]

Politica

A napoli

Emilio Fede a teatro: curerà un ciclo di dibattiti politici

Emilio Fede è tornato. Non in tv, ma al teatro Bolivar di Napoli, dove ieri ha presentato il format “La politica a teatro”, una serie di incontri e dibattiti su tematiche di attualità politica a cura dell’ex direttore del Tg4. In attesa del dettaglio del calendario, ieri Fede ha sparato le cartucce migliori, annunciando la […]

L’altra bandiera leghista

Legittima difesa, primo sì per la legge in commissione

Il primo passaggio è compiuto: la legge sulla legittima difesa, tanto cara a Matteo Salvini, oggi esce dalla commissione Giustizia della Camera e si avvicina all’esame in aula. Ieri sono stati bocciati tutti gli emendamenti (un’ottantina) al testo della Lega, mentre oggi dovrebbe sarà votato il mandato al relatore, ultimo passo prima dell’approdo a Montecitorio. […]

Al voto – La scissione di Xekalos

Firenze, l’ex capogruppo candidata sindaco con FdI: “M5S flirta con Nardella”

Prima ha deciso di rinunciare alla corsa per diventare sindaco e poi ha lasciato il Movimento 5 Stelle per dar vita a “Firenze in Movimento”, lista civica di centrodestra che aderisce a Fratelli d’Italia. Protagonista della “mini-scissione” interna al M5S fiorentino è Arianna Xekalos, ex capogruppo in consiglio comunale e lanciatissima per diventare l’anti-Nardella alle […]

Cronaca

Scritta a un bimbo del Toro

Lettera del baby tifoso viola: “Non piangere, vincerai anche tu”

Il mondo del calcio che di recente ha occupato le pagine dei giornali per episodi di razzismo, violenza e polemiche, stavolta regala una piccole storia carica di umanità. Il piccolo Martino, tifoso di 6 anni della Fiorentina, era davanti alla tv insieme al padre e al nonno per seguire la partita di Coppa Italia contro […]

Lecce – Nuove richieste di stop ai lavori

L’Arpa: “Trovato cromo esavalente nel cemento del gasdotto Tap”

È stata rilevata la presenza di cromo esavalente nel cemento utilizzato da Tap, che sta costruendo il gasdotto in Salento. Lo dichiara Arpa Puglia. Il cromo esavalente, cancerogeno, era stato rinvenuto nel luglio scorso nella falda acquifera e questo aveva indotto il sindaco di Melendugno (Lecce), Marco Potì, a sospendere i lavori, con un’ordinanza che […]

di
Palermo – Gli imprenditori spariti nel 2007

“Uccisi per un ricatto sessuale”. Ma nell’inchiesta sui Maiorana compare anche Messina Denaro

Un ‘’importante boss trapanese’’, probabilmente il superlatitante Matteo Messina Denaro e l’imprenditore Antonio Maiorana, vittima con il figlio della lupara bianca dodici anni fa, avrebbero condiviso l’amore della stessa donna, l’argentina Karina Andrè, testimone reticente secondo la Procura di Palermo nell’inchiesta chiusa ieri con una richiesta di archiviazione che ha attribuito la scomparsa dei due […]

Economia

il valore affossò il sistema

Cessione degli Npl di Etruria: indagati i due commissari

I due commissari di Banca Etruria, nominati da Bankitalia nel febbraio 2015 e in carica fino alla risoluzione del novembre successivo, sono indagati dalla procura di Arezzo per abuso d’ufficio, rivela La Stampa. I fatti: poco prima della crisi finale della banca, i vertici vendono un pacchetto di crediti del valore nominale di 301,7 milioni […]

L’analisi

“Africani”, “terroni” e altre trovate di Feltri: libertà d’insulto pagata (anche) da tutti noi

Libero – Il giornale degli Angelucci ha avuto oltre 13 milioni pubblici

di
Crisi bancarie

Carige, la vendita segreta dei crediti dietro la mossa Bce

Affare Sga – Le trattative con la spa del Tesoro su prestiti marci all’insaputa del cda. Lo scontro ha portato al commissariamento

Mondo

Siria – È il primo dall’annuncio del ritiro di Trump

Isis, attacco kamikaze a Manbij: 16 morti tra cui 4 soldati Usa

È di 16 persone il bilancio delle vittime dell’attentato di ieri dello Stato Islamico a Manbij, nel nord della Siria. Tra loro, secondo gli attivisti dell’Osservatorio siriano per i diritti umani, si contano nove civili e cinque combattenti curdo-siriani sostenuti dagli Stati Uniti. Mentre il Washington Post ha confermato la morte di 4 soldati Usa, […]

L’analisi

Ora arriva l’inferno delle incertezze

I rischi – Per evitare le conseguenze negative (specie in Irlanda) bisogna rinviare la scadenza del 29 marzo

L’Intervista – Carlo Alberto Da Casa

“I mercati scommettono su una proroga. Ma l’opzione preferita è no alla Brexit”

L’analista: “Il caso peggiore è il no deal. La sterlina si svaluterebbe del 10%”

di

Cultura

L’intervista – Nada

“Vorrei firmare le musiche di Nanni Moretti”

“È un momento difficile, tesoro”: il nuovo album della cantante con la “sindrome del dramma”

La proposta

Un vincolo d’area per Roma (ma con il placet della politica)

La Soprintendenza della Capitale ha presentato un nuovo progetto di tutela (dopo l’abbattimento di villini storici): il problema è la ricerca di un “concordato”

Barbie – Politicamente corretta, pure troppo: e però eterna

La bambola che da 60 anni corre dietro alle donne

Frivola, dissipata, pigra, immersa in un universo monocolore rosa e accompagnata da un uomo, Ken, quasi senza sesso, più cicisbeo che amante o marito. Non c’è forse bambola più criticata di Barbie, che a marzo compirà sessant’anni. Presa di mira, fin dalla sua “nascita” nel 1959, dai tradizionalisti religiosi, cattolici come musulmani – che hanno […]

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sul Fatto del 16 Gennaio – Davigo al Fatto: dalla Spazzacorrotti alla legittima difesa

prev
Articolo Successivo

Sul Fatto del 18 Gennaio – Reddito e quota 100 sono legge. Adesso parte la corsa a ostacoli

next