/ di

Giuseppe Lo Bianco Giuseppe Lo Bianco

Giuseppe Lo Bianco

Cronista giudiziario

Sono cronista di giudiziaria da 27 anni e ho scritto alcuni saggi sul rapporto tra mafia e politica, tra cui ”L’Agenda Rossa di Borsellino” (2007), ”Profondo nero” (2008), e ”L’Agenda nera della Seconda Repubblica” (2010), tutti pubblicati da Chiarelettere. Ho lavorato al ”Diario”, al Giornale di Sicilia, e al giornale ”L’Ora” di Palermo, a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta. Dopo la chiusura de ”L’Ora”, sono stato assunto all’ANSA di Palermo dove ho lavorato come capo servizio aggiunto fino a dicembre del 2009. Ho collaborato inoltre con L’Espresso e con Micromega. Oggi scrivo per il Fatto Quotidiano.

Articoli Premium di Giuseppe Lo Bianco

Cronaca - 22 settembre 2018

Messina, stato d’emergenza (per il terremoto del 1908)

Non c’è stato solo il terremoto del Belice del 1968 a lasciare baraccati dopo 50 anni, ma anche quello di Messina del 1908, però nessuno, in Sicilia, se ne era accorto. Così, a 110 anni dal sisma che devastò le sponde dello Stretto provocando oltre 120 mila morti, la giunta regionale di Nello Musumeci, su […]
Politica - 16 settembre 2018

“Non si può essere credenti e mafiosi”

Nessun baciamano, ma solo baci sulle guance, con l’invito deciso ad una donna inginocchiata davanti a lui a rialzarsi, scuotendo il capo. E poi l’anatema, chiaro e diretto: “Non si può credere in Dio ed essere mafiosi. Smettete di pensare a voi stessi e ai vostri soldi, convertitevi al vero Dio di Gesù Cristo! Altrimenti, […]
Cronaca - 12 settembre 2018

Delitto Peppino Impastato, Subranni depistatore salvato dalla prescrizione

Contro il generale Antonio Subranni le accuse di favoreggiamento sono ormai prescritte, ma l’ordinanza del gip di Palermo, Walter Turturici, conferma dopo 18 anni le conclusioni dell’Antimafia: le indagini sul delitto di Peppino Impastato, il militante di Democrazia Proletaria dilaniato dal tritolo il 9 maggio 1978, giorno del ritrovamento di Aldo Moro, furono depistate. Archiviando […]
Politica - 11 settembre 2018

Diciotti: presto gli interrogatori, anche Salvini

C’è il comandante del pattugliatore Diciotti, il capitano di fregata Massimo Kothmeir, e ci sono anche i comandanti delle capitanerie di porto di Catania e Porto Empedocle, il responsabile dell’ufficio circondariale marittimo di Lampedusa, il capo del Dipartimento delle libertà civili, Gerarda Pantalone, e il suo vice, Bruno Corda. È l’elenco dei testimoni da ascoltare […]
Cronaca - 6 settembre 2018

Raid di Ferragosto, intera famiglia contro i migranti: “Dovete morire”

Li hanno avvicinati con una scusa la sera di Ferragosto alla fermata dell’autobus di ritorno dal mare di Trappeto (Palermo): “Come state? Avete bisogno di qualcosa?”, e alla risposta “nulla”, sono partiti gli insulti razziali e poi le botte, i lanci di pietre, le percosse con bastoni di ferro e di legno. E quando il […]
Cronaca - 2 settembre 2018

Peppino Impastato e l’amico nero: la foto su Facebook scatena una lite

“Tenetevi Salvini. Lasciate stare in pace Peppino. Egli vola ben più in alto di voi. Eccolo in una foto con uno dei suoi più grandi amici, Binirittu u niuru”, recita il post su Facebook di Salvo Vitale, già compagno di battaglie di Peppino Impastato e oggi professore in pensione e giornalista per diletto, accanto a […]
Politica - 1 settembre 2018

Salvini indagato, procure divise sull’inchiesta: dubbi sull’arresto illegale

Cinque capi d’imputazione e otto ipotesi di abuso d’ufficio: con un messo della Guardia costiera, l’atto di accusa del procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio, contro il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è giunto ieri mattina alla Procura di Palermo, guidata da Franco Lo Voi, che entro 15 giorni lo trasmetterà al Tribunale dei ministri del capoluogo […]
Cronaca - 9 agosto 2018

Truffa alle assicurazioni con falsi incidenti: gambe e braccia spezzate a prezzi di saldo

Nella “clinica improvvisata’’ degli orrori incassavano trecento euro per la frattura di un braccio e cinquecento euro per una gamba rotta facendosi gettare addosso pesi di ghisa da 25 o 30 chili che spezzavano loro le ossa e mutilavano gli arti, prove da esibire alle assicurazioni frodate da falsi incidenti stradali. La fantasia criminale che […]
Cronaca - 4 agosto 2018

Aggredito senegalese: “Sono italiano”. Due minuti e mezzo di calci e pugni

De minuti e mezzo di calci e pugni nelle orecchie fino a farle sanguinare, un pestaggio brutale e gratuito in pieno centro a Partinico, a 40km da Palermo, preceduto dalle parole “guarda quel figlio di puttana negro, siete tutti figli di puttana, ve ne dovete andare dal nostro Paese” è costato al senegalese Dieng Khalifa, […]
Cronaca - 17 luglio 2018

Mafia: preso Giuseppe Corona, barista e “re del riciclaggio”. Postava foto di Di Maio nel locale

Sei milioni di euro di Cosa Nostra investiti nei bar delle arancine, in rivendite di tabacchi, in locali e immobili in affitto: c’è un pezzo di economia criminale sommersa che ripulisce il denaro sporco tra le vie e le piazze della cosiddetta ‘’Palermo bene’’ nell’operazione ‘Delirio’ della Guardia di Finanza che ieri ha condotto in […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×