/ / di

Ferruccio Sansa Ferruccio Sansa

Ferruccio Sansa

Giornalista

Sono nato nel 1968. Ho sempre avuto difficoltà a parlare di me. O raccontavo un sacco di palle oppure me la cavavo con due parole. E poi se soltanto provo a descrivermi ai lettori, mi accorgo di avere le idee piuttosto confuse su me stesso. Se dovessi scrivere il mio curriculum, spenderei più tempo a raccontare quella volta che ho visto i delfini al largo della Corsica piuttosto che i giornali dove ho lavorato. Gli studi che ho fatto. Ogni giorno scriverei una biografia diversa. Dubito che a qualcuno interessi conoscere il mio passato al Messaggero, Repubblica, Il Secolo XIX e La Stampa, prima di approdare al Fatto. Se provassi a descrivere chi sono, tacerei i difetti o li pettinerei da pregi come fanno gli ospiti di Marzullo: tipo “sono troppo leale”. Forse l’unica cosa che ha un senso dire è… perché faccio questo lavoro. Non ho mai desiderato fare altro che il cronista, perché questo lavoro ti costringe a capire gli altri. Si alimenta di meraviglia e di curiosità. E’, in sostanza, una forma di passione per la vita. Oggi ho quarant’anni – anzi 41 – e sono arrivato al punto in cui devi decidere se rassegnarti perché intanto non cambierai niente o se provarci ancora. Per questo scrivo.

Articoli Premium di Ferruccio Sansa

Cronaca - 20 novembre 2017

Cade a pezzi Villa Rodella, l’ex Versailles (confiscata) di Galan

Dove sedevano Berlusconi e Dell’Utri oggi c’è un piccione morto. C’è un silenzio gelido dentro Villa Rodella. Hanno rubato perfino le grondaie. E pensare che questa splendida residenza rosa era la Versailles del Re Sole del Veneto, Giancarlo Galan. Uno dei luoghi simbolo del centrodestra godereccio del Cavaliere. Sono passati appena otto anni, ma sembra […]
Economia - 17 novembre 2017

Berneschi, i politici, i prelati e gli affaristi: gli allegri carnefici della Cassa pluri-secolare

L’incubo della serie B. Non solo per il Genoa, ma per Genova. Che vede vacillare la sua banca, fino a pochi anni fa settima in Italia. Carige trema, ma non è una sorpresa, perché l’istituto è simbolo dell’intreccio di potere che ha strozzato la Liguria: centrosinistra, centrodestra, Curia. Perfino magistrati. Genova senza banca? Inimmaginabile per […]
Cronaca - 16 novembre 2017

L’omosessualità nel test sulle malattie: è polemica

“Quale delle seguenti percentuali rappresenta la migliore stima del verificarsi dell’omosessualità nell’uomo? a. 0,5-1%, b. 2-3%, c. 5-10%, d. 15-20%, e. 25-30%”. È la domanda che si sono trovati davanti gli studenti di Medicina di Torino (ma con loro anche altri 33 mila studenti della stessa facoltà di tutta Italia). Si stava svolgendo un Progress […]
Politica - 14 novembre 2017

“I bimbi lasciati morire”. Processo a due ufficiali

“Perché se vi vede, eh gira la capa al ciuccio e se ne va”. “Non farti trovare davanti i coglioni delle motovedette (maltesi, ndr) che sennò questi se ne tornano indietro”. Erano le 15.37 del 10 ottobre 2013: gli ufficiali italiani incaricati dei soccorsi si scambiavano queste frasi, in pratica dando istruzioni alle nostre navi […]
Italia - 13 novembre 2017

Su neve e laghi artificiali fioccano soldi pubblici

Fioccano neve (sparata) e soldi pubblici. E fioriscono tra i nostri monti decine di nuovi laghi per trovare acqua da trasformare in fiocchi. L’innevamento artificiale per sostenere il turismo in crisi o come vacca da mungere? Gli italiani si preparano a montare il portasci sul tetto. Con un occhio alle previsioni meteo dopo inverni senza neve […]
Cronaca - 12 novembre 2017

Renzi&Boschi, affari di famiglia. I genitori che inguaiano i figli

Renzi e Boschi: figli tormentati da papà e mamme molto (troppo?) intraprendenti. O genitori che hanno frequentazioni ingombranti all’ombra dei potenti pargoli. Inchieste, ma non solo: amicizie scomode e soci discussi. L’ultimo capitolo è di ieri: i genitori di Matteo Renzi – Laura Bovoli e Tiziano Renzi – sarebbero indagati dopo che la Finanza ha visitato […]
Politica - 12 novembre 2017

“Con ‘Concetta’ racconto il lavoro lasciato solo”

Concetta non ha avuto un raptus. Non è una pazza. Darsi fuoco non è una forma di suicidio, ma un tentativo estremo di protesta che usa l’unica cosa che ti è rimasta: il tuo corpo. In un anno in Italia lo hanno fatto 20 persone. Gad Lerner racconta il suo Concetta (i diritti del libro […]
Commenti - 10 novembre 2017

Papa Francesco ha deciso, sigarette vietate dal tabaccaio del Vaticano: “Fanno male”

Ammesse soltanto le fumate bianche e nere. In Vaticano sarà vietata la vendita delle sigarette. Lo ha voluto direttamente papa Francesco: dal 2018 nel territorio della Santa Sede sarà, appunto, vietata la commercializzazione delle “bionde”. La ragione è semplice, lineare, come ha spiegato senza tanti giri di parole il portavoce vaticano, Greg Burke: “Il Santo […]
Economia - 10 novembre 2017

Ilva, Mittal (ri)promette spiccioli

Occupazione finita. Gli operai stamattina ritorneranno all’Ilva di Cornigliano dopo l’incontro di ieri tra i sindacati, gli amministratori locali, il governo e i manager di AcelorMittal. Ma è difficile dire che sia stata una vittoria, che i timori si siano dissolti: il piano prevede 2,4 milioni di investimenti, 1,25 per quelli industriali e 1,15 per […]
Economia - 9 novembre 2017

L’urlo degli operai delusi: “L’Ilva è la nostra famiglia”

Il fuoco degli altiforni, la ghisa a 1.200 gradi, come una colata di lava. Vent’anni fa era qui; ora c’è la brace dove gli operai cuociono la carne per la grigliata. “Stanotte dormiamo nella nostra fabbrica”, dicono. Davvero la sentono loro. Più dei padroni, che cambiano: i manager di Stato magari amici dei partiti, i […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×