“Dobbiamo chiedere scusa a Silvio Berlusconi. La sinistra, che in questi giorni sta in silenzio sui provvedimenti voluti da Salvini, lo deve fare. Berlusconi, in confronti al leader della Lega, era un pischello“. A dirlo, in diretta Facebook, è il senatore del Pd, Matteo Renzi. Secondo l’ex presidente del Consiglio, “Berlusconi faceva leggi ad personam ma non è mai arrivato a quanto fatto da Salvini questa settimana”. Il riferimento, tra le altre cose, è l’emendamento sul peculato che salverebbe diversi esponenti politici della Lega.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Manovra, Durigon (Lega): “Reddito cittadinanza e quota 100 restano sicuramente. Art.18? Non è nel contratto di governo”

next