Sulle condizioni di Michael Schumacher c’è il massimo riserbo, tuttavia oggi la famiglia, sul sito ufficiale del campione tedesco, ha pubblicato un’intervista esclusiva registrata il 30 ottobre del 2013, cioè due mesi prima del terribile sulle piste da sci a Méribel, in Francia, avvenuto il 29 dicembre dello stesso anno. “Il titolo mondiale più emozionante è stato quello con la Ferrari, nel 2000, dopo la vittoria di Suzuka. L’avversario che ho maggiormente rispettato? Mika Hakkinen“.

Video completo: michale-schumacher.de

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Bolsonaro, anche un gol porta voti. E Socrates si rivolta nella tomba

prev
Articolo Successivo

Coni, Giovanni Malagò assegna i soldi alle federazioni sportive. E non cambia niente per non scontentare Giorgetti

next