6. Cattiverie improvvise

Molte delle frasi pronunciate dagli attori del film si rifanno alle testimonianze dirette e processuali fornite dai superstiti del naufragio. Altre, invece furono improvvisate dai protagonisti, a cominciare da “Sono il re del mondo!”, urlo di gioia partorito dalla mente di Leonardo DiCaprio e inserito nel 2007 da Premiere in quarta posizione fra le 100 migliori battute del cinema. Tra tutti gli attori però, il più emotivo resta senza dubbio Billy Zane, antagonista dei due innamorati e maschera shakespeariana fra le più riuscite del capolavoro di Cameron. Il litigio tra Caledon Hockley e Rose, in particolare, non prevedeva affatto che Cal rovesciasse il tavolo di fronte alla promessa sposa, mentre il successivo sputo di Kate Winslet a Zane era stato sì deciso dal regista ma non comunicato all’attore. Entrambe le reazioni sono dunque genuine. Oltre che riuscitissime.

INDIETRO

Titanic, Jack e Rose di nuovo sulla prua. Dieci cose che davvero non sapete sul kolossal con Kate Winslet e Leonardo DiCaprio

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ora e sempre riprendiamoci la vita, Silvano Agosti “filma” 10 anni di proteste, cortei e storie

next
Articolo Successivo

C’era una volta Sergio Leone, la Francia lo celebra con una mostra. “Primo regista postmoderno”

next