“Gemme? Io non ho notizie di un cambiamento del nome. Per me lui viene da Fincantieri, quindi ha il know how, è di Genova e ha i genitori sfollati, quindi è una persona motivata”. Così Luigi Di Maio in sala stampa a Montecitorio, risponde alle domande sul nome del commissario per la ricostruzione del Ponte Morandi di Genova, la cui nomina era attesa per lo scorso lunedì. Di Maio nega che il M5s abbia proposto altri nomi, come quelli circolati in questi giorni: “Io non ho notizia che i nomi di Cingolani e del sindaco Bucci siano sul tavolo del presidente Conte – e assicura – la formalizzazione del commissario avverrà nelle prossime ore e con il decreto emergenze, nel quale abbiamo accelerato le procedure, tutto sarà velocissimo. Questo posso assicurarlo”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sicilia, Miccichè riscrive la storia all’Ars: dopo Mori e Cuffaro gli imprenditori con i beni sequestrati per mafia

prev
Articolo Successivo

Migranti, il presidente della Camera scelga: lasciare i 5stelle o essere foglia di Fico

next