In collegamento con Tagadà (La7) il vicepremier Matteo Salvini interviene a gamba tesa sui temi di attualità: “L’Europa è una grande famiglia, l’Italia deve rispettare i patti dicono da Ecofin – dice -. Se siamo una grande famiglia non ci sono figli di serie A e serie B. Qualcuno a Bruxelles straparla per comprare sottocosto le nostre aziende usando lo spread e i mercati per intimorire qualcuno ha trovato il Governo e il ministro sbagliato”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Reddito cittadinanza, Travaglio vs Brera: “Perché non si dovrebbe dare un reddito minimo a chi non ha un euro?”

next
Articolo Successivo

Pizzarotti: “Pentimento per aver lasciato M5s? No, altrimenti avrei governato con Salvini”

next