L’intervento

“Manovra, il debito scenderà grazie al Pil in crescita del 3%”

Paolo Savona – Il ministro per gli Affari europei spiega i dettagli del documento approvato dal governo: “Il deficit al 2,4% è sostenibile”

di Paolo Savona *

Tre uomini in barca di

Non so voi, ma io sono seriamente preoccupato per le condizioni di Giovanni Tria, Vincenzo Boccia e Carlo Calenda. Di Tria sappiamo che è nato a Roma, ha appena compiuto 70 anni, insegna a Tor Vergata, e fin qui tutto bene. Ma ha pure lavorato con Brunetta, siede nella Fondazione Craxi, scriveva sul Foglio, e […]

L’inchiesta – Povertà

“Così il reddito di cittadinanza verrà speso con il bancomat”

In manovra – Ecco come funzionerà la misura

di Luca De Carolis e Roberto Rotunno
L’intervista

“Questo Def è giusto. La sinistra non può tifare per lo spread”

Marco Revelli – Il politologo: “Mi oppongo con forza a un governo di destra che limita i diritti fondamentali, ma difendere l’austerità fa il gioco di Salvini”

Democratici

Renzi-Zingaretti, c’è un altro congresso: si fa alle Europee

I timori per la candidatura dell’ex segretario

di Luca De Carolis e Paola Zanca

Commenti

Rimasugli

Un venerdì nero con Mattarella: essere il capo è un lavoraccio

Se c’è una persona che non invidiamo è il povero Sergio Mattarella. Di temperamento malinconico, gli è toccato in sorte un incarico tanto prestigioso quanto sfiancante e, non bastasse, vive pure continuamente osservato da orde di quirinalisti che ne spiano i segreti moti del cuore e li spiattellano sui giornali. Ieri, per dire, abbiamo appreso […]

Il Vangelo della domenica

Gesù ci mette in guardia da ogni forma di estremismo religioso

In quel tempo, Giovanni disse a Gesù: “Maestro, abbiamo visto uno che scacciava demòni nel tuo nome e volevamo impedirglielo, perché non ci seguiva”. Ma Gesù disse: “Non glielo impedite, perché non c’è nessuno che faccia un miracolo nel mio nome e subito possa parlare male di me: chi non è contro di noi è […]

di Don Francesco Brugnaro*
Lorsignori

Cassese, la guerra dei burocrati contro i burocrati

La “manovra del popolo” distrae il popolo dai fatti veri, nascosti con la scusa che sono per addetti ai lavori. Per esempio: è in corso una riorganizzazione dei sistemi di potere, quelli veri, in mano a signori che il popolo non conosce e che per spadroneggiare non hanno bisogno di fare le smorfie da un […]

Politica

82 anni

Il compleanno di B. e il fuorionda del cane Harley

“Auguri a Berlusconi per i suoi meravigliosi 82. È l’ultimo gattopardo, dopo di lui solo iene di governo”. Il tweet animalista di Gianfranco Rotondi, Forza Italia, ha battuto sul tempo persino l’affetto sempiterno di Anna Maria Bernini, capogruppo di FI al Senato, Mariastella Gelmini, capogruppo FI alla Camera, e del Milan. Il “gattopardo” Silvio Berlusconi […]

La Storia

Salvini, Parisi, Gelmini in fuga da Milano

Assenti – Eletti in consiglio comunale (ma non solo), disertano le sedute

di Lorenzo Giarelli

Il “ragazzo” di Piombino: “La smettano di tenerci in ostaggio: torniamo a sinistra”

Costituzione, lavoro e lotta alle diseguaglianze. Valerio Fabiani ha solo 34 anni e alle spalle una militanza nei movimenti studenteschi e nelle sezioni pisane del Partito democratico, la casa che adesso vorrebbe cambiare dall’interno, a costo di affrontare a brutto muso la classe dirigente renziana che in Toscana continua a spadroneggiare nonostante le sconfitte elettorali: […]

Cronaca

Bari, dopo i tre omicidi

Arsenale dei clan e guerre per lo spaccio In cella 2 pregiudicati

Due fermi per detenzione di un’arsenale di armi con l’aggravante mafiosa sono stati eseguiti dalla polizia nei confronti di altrettanti pluripregiudicati del quartiere Japigia di Bari. In carcere sono finiti il 32enne Michele Ruggieri e il 38enne Domenico Milella, ritenuti vicini al clan Palermiti. Ai due è contestato di essere i proprietari di un arsenale […]

L’intervista

“Ma quale favore alla mafia, il depistaggio fu per lo Stato”

Franco Di Carlo – Il pentito e l’accusa ai poliziotti sulla strage Borsellino: “Ho detto tutto ai pm sui mandanti occulti, ma si punta sui livelli bassi”

di Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza
“Gli attacchi di Satana”

Viganò ritorna a parlare e Bergoglio chiede di pregare

Un rosario al giorno”per proteggere la Chiesa dal diavolo, che sempre mira a dividerci da Dio, e tra di noi”. Questo il messaggio che il Pontefice ha fatto arrivare al convegno dell’Associazione internazionale esorcisti, tenutosi ieri a Roma. Un’invocazione alla preghiera per reagire alle “ferite causate dal maligno” sempre presente, e correre in aiuto della […]

Mondo

Scandali “telecomandati”

Golpe o corruzione?

Per la sinistra brasiliana la sfiducia a Dilma Rousseff e le accuse che hanno poi portato in carcere l’ex presidente Lula, ex leader sindacale, simbolo del Partito dei Lavoratori arrivato alla presidenza nel 2003 (e fino al 2011, al quale è succeduto appunto la Rousseff) sono da considerarsi un golpe. Il processo Lava Jato Scoperchiato […]

L’intervista

“Hanno fatto fuori Dilma e Lula ma Haddad vincerà la paura”

Celso Amorim – L’ex ministro degli Esteri e della Difesa dei governi di sinistra brasiliani spiega le chance del candidato contro il populista Bolsonaro

Barcellona

Catalogna, scontri polizia-separatisti a un anno dal referendum cancellato

Senza pace – Anniversario del 1 ottobre 2017

di fq

Cultura

Serie A

La Juve vola, ma perde Marotta Roma, un calcio (di tacco) alla crisi?

I bianconeri battono il Napoli, un assist e un palo per Cristiano Ronaldo. Il derby della Capitale va ai giallorossi

Il libro

I soldi sotto le porte: così Totò aiutava i napoletani

La città attraverso i luoghi del principe de Curtis

di Loretta Cavaricci e Elena Anticoli de Curtis
L’intervista

“I tramonti con Califano, gli zoccoli di mia madre e il povero Matt Dillon”

Federico Zampaglione – Leader dei Tiromancino “Mi godo un piatto di pasta come se fosse l’ultimo”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sul Fatto del 29 settembre: Manovra – Non rispetterà i paletti del fiscal compact. Crolla la Borsa

prev
Articolo Successivo

Sul Fatto di oggi- Militanti dem: segni di vita. Ma nel retropalco i soliti coltelli tra dirigenti

next