/ / di

Roberto Beccantini

Articoli Premium di Roberto Beccantini

Sport - 18 novembre 2017

Al San Paolo per dimenticare la Svezia

Dalle macerie Mondiali alle baionette del campionato. Oggi si ricomincia. E così, nelle nostre trincee, tutti torneranno fenomeni, non importa se quasi tutti stranieri. La classifica scoppia: Napoli 32, Juventus 31, Inter 30 e, con una gara in meno, Lazio 28 e Roma 27. Lo sparo dello starter, il derby dell’Olimpico: ore 18, Roma-Lazio. In […]
Italia - 15 novembre 2017

Lo scontro con i “senatori”: il ct voleva lasciare

“Sono stati giorni molto concitati” ha riassunto, castamente, Daniele De Rossi. Lui che, invitato a entrare per salvare il salvabile contro la Svezia, si ribellò: “Dobbiamo vincere, non pareggiare. Mettete un attaccante”. Lorenzo Insigne, per esempio. Destinatario, Gian Piero Ventura. Il commissario tecnico, l’uomo solo non più al comando. Ventura, già. Era dal 1958 che la […]
Sport - 14 novembre 2017

A San Siro contro la Svezia non vanno oltre lo 0-0. Un’Italietta da harakiri

Piange, Buffon. Fuori da tutto, prima che tutto cominci. Mondiale addio, in Russia va una delle Svezie più modeste della storia. Noi a casa, mortificati e impotenti. Dallo 0-1 di venerdì a questo 0-0: neppure le coccole di San Siro hanno rianimato l’Italia di Ventura (e di Tavecchio). È stato un fallimento tecnico. Solo nel […]
Sport - 11 novembre 2017

Crac Italia, sconfitti in Svezia, la Russia si allontana

I Mondiali sono lontani, sempre e sempre di più. Si torna da Stoccolma con una sconfitta per 1-0 che riassume il grigiore e la sofferenza di un’Italia confusa e sfortunata. Lunedì sera, a San Siro, ci giochiamo tutto: e questa volta sul serio, senza se e senza ma. Il gollonzo della ditta Johansson-De Rossi ci […]
Sport - 31 ottobre 2017

Tra sogno e realtà, c’è solo la Champions

Dal campionato all’Europa, è in questo passaggio che si parrà la loro nobilitate. Le trombe della Champions diffondono, a Lisbona, Sporting-Juventus e, all’Olimpico, Roma-Chelsea. Domani sera, al San Paolo, niente meno che Napoli-Manchester City, la prima d’Italia contro la prima d’Inghilterra. Il nuovo testamento di Sarri contro il pensiero totalizzante di Guardiola: i puristi si […]
Sport - 10 ottobre 2017

Un gol di Candreva salva gli azzurri da una figuraccia

Poveri di talento, ma agli spareggi mondiali (grazie al Belgio, sempre sia lodato). Scialbi e inguardabili, ma addirittura teste di serie. Ecco a voi l’Italietta di Ventura e di noi spacciatori di superlativi, l’Italietta che spezza le reni all’Albania in capo a un tamburello di lancinante sofferenza. Uno a zero: il gol di Candreva “libera” […]
Sport - 26 settembre 2017

Il Milan è bello solo d’estate Mazzarri (per ora) aspetta

Era d’estate, poco tempo fa. Il Milan cinese si aggiudicava, per distacco, l’Oscar del mercato. Se ne parlava come di un nuovo cinema paradiso. Fassone aveva cancellato Galliani e Mirabelli oscurato Braida. La squadra celebrava il ritorno in Europa passando da una vendemmia all’altra: 1-0 e 2-0 ai rumeni del Craiova, 6-0 e 1-0 ai […]
Sport - 19 settembre 2017

Venti squadre sono troppe: c’è il baratro delle piccole

Nel paese dei Dybala e dei Mertens l’aspetto curioso è che, visto dall’alto, sembra un campionato molto divertente. Per trovare una triade a punteggio pieno – Napoli, Juventus, Inter – bisogna risalire al 1960. Perché sì, il passato non passa mai. Visto dal basso, viceversa, è un deserto. Siamo appena alla quarta, d’accordo, ma mezzo […]
Sport - 12 settembre 2017

La Serie A (forse) s’arrende: la Var funziona. E oggi c’è la Champions

Il calcio batte il calcio d’agosto, non è la prima volta e non sarà l’ultima. Il Milan cinese veniva da un mercato che aveva scatenato le edicole, e da un filotto di successi che, tra Europa e il resto, sembrava aver già trasformato l’acqua in vino. Lotito gli aveva ceduto Biglia, il regista, e spedito […]
Sport - 3 settembre 2017

La Spagna umilia l’Italia. Ora i Mondiali sono a rischio

Non servono, alla Spagna, i coccodrilli evocati dal nostro ct per esorcizzare il “miedo escenico” del Bernabeu. Basta Isco, classe 1992, di scuola Real. Due gol: il primo di destro, complice Buffon, il secondo di sinistro. E alla fine, Morata. Tre a zero. E così le furie sono quasi ai Mondiali e noi quasi ai […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×