/ di

Giuseppe Bizzarri Giuseppe Bizzarri

Giuseppe Bizzarri

Giornalista

Sono di Roma, ma vivo da circa venti anni in Brasile, dove sono nato per la seconda volta nella stessa vita. Abito a Rio de Janeiro, ma i primi dieci anni vissuti al Tropico del Capricorno, li ho trascorsi a São Paulo, dove ho lavorato per la stampa locale, tra cui la Gazeta Mercantil, ISTOÉ e Caros Amigos. Sono un giornalista multimediale, indipendente e, attraverso l’apprendimento dei fatti e delle altre realtà, cerco di arrivare alla conoscenza di me. Ho studiato Lettere all’Università di Roma “La Sapienza” negli Anni di Piombo, il periodo storico in cui mi sono fatto le ossa nel giornalismo, collaborando con alcuni corrispondenti della stampa estera in Via della Mercede. Nel 2000 ho vinto il premio Zapping di giornalismo con il reportage “Carceri brasiliane: nell’inferno dei vivi”, pubblicato dal settimanale Avvenimenti. Ho un’estesa esperienza coprendo servizi per la Fao nel mondo. Ho realizzato mostre fotografiche a Roma, Parigi, São Paulo e Rio de Janeiro. 

http://giuseppebizzarri.com/

Blog di Giuseppe Bizzarri

Mondo - 16 Marzo 2015

Brasile, il popolo contro la corruzione politica: chi resisterà?

Rio de Janeiro – L’ultima volta che ho visto migliaia di brasiliani indossare la maglietta della selezione a Copacabana è stato durante il mondiale di calcio, quando il Brasile ha perso per sette a uno contro la Germania. Chissà se piangeranno di nuovo i torcedores, anzi i manifestanti che, in ventisei Stati del Brasile, hanno […]
Mondo - 6 Settembre 2014

Brasile: la corsa alla Presidenza di Marina Silva, tra anatemi e marketing

Marina Silva Rio de Janeiro – Sono stati sufficienti quattro tweet del mediatico pastore evangelico Silas Lima Malafaia per far sì che Marina Silva, candidata alla Presidenza della repubblica nelle elezioni presidenziali del 5 ottobre in Brasile – togliesse in meno di ventiquattro ore dal suo programma di governo qualsiasi riferimento che menzionasse la tutela dei diritti della comunità gay e […]
Mondiali di Calcio - 10 Luglio 2014

Mondiali in Brasile: la festa è finita, la notte è più fredda. E adesso che c’è?

brasile-640 E Adesso José? La festa è finita, La gente è sparita, la luce si è spenta, la notte è più fredda, e adesso, José adesso che c’è? E’ la prima strofa di “E agora Josè”, la poesia di Carlos Drummond de Andrade, il geniale poeta e cronista del Modernismo brasiliano, il quale, se fosse in […]
Mondiali di Calcio - 29 Aprile 2014

Mondiali Brasile 2014, dove sono finite le ghirlande?

E’ un “Mundial de futebol” veramente strano a Rio de Janeiro. Qualcosa è realmente cambiato nella società brasiliana, se a poco più di un mese dall’inizio dei mondiali di calcio non si vedono ancora quelle tipiche manifestazioni spontanee di amore verso la tradizionale passione nazionale dei brasiliani: il calcio. Non si vedono le infinite ghirlande […]
Mondiali di Calcio - 18 Marzo 2014

Rio de Janeiro, Claudia Silva Ferreira uccisa due volte

Circa cento dimostranti hanno chiuso l’Avenida Ministro Edgard Romero lunedì a Rio de Janeiro. Non erano black bloc, ma favelados. Protestavano per la morte di Claudia Silva Ferreira, 38 anni, impiegata domestica, colpita domenica (16 marzo) da due pallottole vaganti sparati presumibilmente dai soldati della Pm (Policia Militar) durante un’operazione di repressione contro il narcotraffico […]
Mondiali di Calcio - 3 Gennaio 2014

Brasile 2014: i conti non tornano?

Il mondo ha gli occhi puntati sul Brasile da molto tempo. Il 2014 è atteso non solo dai torcedores del prossimo mondiale brasiliano, ma anche da quelli che si chiedono se il paese ha finalmente raggiunto il “futuro” di cui hanno sempre sentito parlare. «Sono un gruppo di paesi che possiedono un potenziale economico con […]
Mondo - 12 Dicembre 2013

Dal Brasile all’Italia, la polizia globalizzata che manganella e si toglie il casco

La polizia ha caricato gli studenti nel piazzale dell’Aula Magna dell’Università Sapienza, dove si svolgeva un convegno sulla green economy a Roma. Sono rimasto colpito nel vedere le immagini degli scontri che mi hanno riportato agli anni Settanta, quando ero studente proprio all’università La Sapienza. Non vivo più in Italia, ma in Brasile, dove la polizia […]
Mondiali di Calcio - 8 Dicembre 2013

Mondiali Brasile 2014, aspettando gli Azzurri a Manaus

Sì probabilmente moriranno tutti di caldo ma, i tifosi che avranno la forza di seguire la nazionale italiana in Amazzonia, potranno fare shopping nella “zona franca” di Manaus, la capitale del remoto stato, dove i brasiliani comprano profumi e prodotti elettronici privi d’imposte. Non è certo una consolazione, soprattutto per la ricca corte che segue […]
Mondo - 27 Luglio 2013

Francesco I in Brasile: i pellegrini di Copacabana: ‘Ma dov’è il Papa?’

Rio de Janeiro – “Cadê o Papa”, dov’è il Papa, si sono detti molti brasiliani giovedì, quando Francesco, il pontefice, ha dato la messa sulla spiaggia di Copacabana, dove circa 865 mila pellegrini sono giunti percorrendo infiniti corridoi transennati che impedivano a chiunque di camminare dove volesse. Molti di loro non sono riusciti a vederlo […]
Mondiali di Calcio - 20 Luglio 2013

Chi vuole salvare Rio de Janeiro da corruzione e speculazione edilizia

Sérgio Cabral, il governatore dello Stato di Rio de Janeiro, vive ormai in una bolla. A farla esplodere sarà probabilmente l’intensa protesta che lo attacca persino sotto casa, nell’esclusivo bairro di Leblon, dove mercoledì scorso è avvenuta una pacifica dimostrazione, sfociata però a tarda notte in una devastante rivolta condotta da un centinaio di manifestanti […]
Putin riappare in pubblico: incontro ufficiale a San Pietroburgo dopo 10 giorni
Israele, Netanyahu: “Se vinco le elezioni, non nascerà uno Stato palestinese”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×