Sotto choc il mondo del golf: è stata assassinata la promessa spagnola Celia Barquin Arozamena, campionessa in carica dell’European Ladies Amateur Championship. La 22enne, che si trovava negli Usa per completare gli studi, è stata trovata morta ieri sul campo del circolo di Coldwater Links, ad Ames, nell’Iowa.

Secondo le ricostruzioni, alcuni giocatori insospettiti da una borsa abbandonata sul campo hanno allertato la sicurezza, facendo scattare i controlli. La polizia, perlustrando l’area, ha poi rinvenuto il cadavere della giocatrice, che – come appurato dalle prime indagini – era stata aggredita e uccisa. Per l’omicidio è stato fermato un uomo di 22 anni con precedenti, di nome Collin Daniel Richards.

La Barquin studiava ingegneria civile all’università dell’Iowa. Nell’ultimo anno si era messa in luce conquistando i primi importanti risultati della sua carriera, compresa la qualificazione all’Us Open. “Siamo profondamente colpiti da questa tragedia. Tutto il nostro supporto e solidarietà vanno alla famiglia di Celia Barquin e a quella del golf spagnolo in un momento così difficile”, ha scritto il presidente del Comitato olimpico spagnolo, Alejandro Blanco.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Omicidio Jessica Faoro, il pm ha chiuso l’indagine: “Uccisa con 85 coltellate”

prev
Articolo Successivo

Rebibbia, detenuta tenta di uccidere i suoi due figli: uno è morto, l’altro è grave

next