Enrico Brignola: mister De Zerbi lo conosce molto bene e lo ha fortemente voluto in maglia neroverde. Motivo? Brignola ha appena 19 anni e lo scorso anno col Benevento ha dimostrato forza, tenacia e di poter far male quando lanciato negli spazi. Partirà quasi sicuramente tra le seconde linee (con Berardi e Di Francesco probabili titolari), ma occhio al suo apporto anche a partita in corso e alle gerarchie che potrebbe scalare durante l’intera stagione. Le 3 reti e i 2 assist nei suoi primi minuti in Serie A (spalmati in 18 presenze, quasi tutte dal primo minuto) sono un ottimo biglietto da visita.

INDIETRO

I migliori giovani su cui investire al Fantacalcio, ecco i nomi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Juventus, Allegri dopo il debutto di Cristiano Ronaldo: “È il giocatore più forte del mondo. Fortunato ad allenarlo”

next
Articolo Successivo

Senza fiato fino agli abissi, è della giapponese Sayuri Kinoshita il nuovo record nell’immersione libera

next