Il consigliere del M5s, Francesco Ardu, è appena entrato in Campidoglio, subentrando ad Alisia Mariani, fuoriuscita dall’Aula capitolina. Nel corso di un Consiglio comunale, Ardu ha preso la parola per parlare dei pregi della mobilità sostenibile. Durante l’intervento, però, il suo cellulare ha iniziato a suonare. Ardu, inizialmente, ha provato a continuare con il discorso, ma interrotto una seconda volta, ha preferito rinunciare: “Niente, passo“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Democrazia digitale: non voto 5 stelle, ma la proposta di Casaleggio ha un potenziale

next
Articolo Successivo

Senato, ingorgo sui decreti prima della pausa estiva: rush finale per il decreto Dignità. Ok al Milleproroghe

next