La donna e il bimbo morti in mare? Salvini parla di fake news. Ma il giallo, la fake news sono il terreno della propaganda schifosa e inaccettabile di Salvini e di questo governo, che non si fermano nella loro propaganda neppure di fronte alla morte”. Così a Omnibus (La7) il deputato di Liberi e Uguali, Nicola Fratoianni, commenta le parole del ministro dell’Interno sulla denuncia della nave Open Arms, che ieri a largo della Libia ha recuperato una donna ancora in vita e i cadaveri di un’altra donna e di un bambino. “Quello che è accaduto ieri” – continua il parlamentare – “colpisce di più lo stomaco e la testa di chi ancora ha uno stomaco e una testa in questo Paese, ma in quel tratto di mare le morti sono quotidiane. È il cimitero a cielo aperto più grande del mondo. La verità è che ieri c’era qualcuno che si è trovato lì e che ha testimoniato non solo con le parole, ma anche con le immagini, quello che è accaduto”. E aggiunge: “La guerra contro le ong, che Salvini e il suo governo ha messo in campo ormai da mesi, ha molti risvolti. Il più rilevante ha a che fare con la foto della donna sopravvissuta, con i suoi occhi che, come ha scritto qualcuno, possono solo vedere, non guardano più. Il punto è questo: l’idea che sia necessario cacciare da quel tratto di mare chiunque possa essere lì per documentare quello che accade. Siamo di fronte a una cosa estremamente semplice: ci sono persone che muoiono e ci sono persone che salvano le vite. Io penso che bisogna stare con chi salva le vite. Punto”. Fratoianni, infine, ringrazia il collega Erasmo Palazzotto, deputato di Liberi e Uguali, che si trova a bordo della nave Astral dell’ong Open Arms: “Ha fatto quello che tutti dovremmo fare. Con la sua scelta, che non è un atto simbolico, onora la sua funzione di parlamentare. Con disciplina e onore”

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, Minniti sbotta più volte con Telese: “Lei è male informato”. E difende il suo operato

next
Articolo Successivo

Migranti, Emiliano: “Ignobile strumentalizzazione. Incredibile che il governo permetta a Salvini di non fare il ministro”

next