Jamie è un tifoso decisamente ottimista. Dopo la vittoria per 6 a 1 contro Panama (un’epifania) ha deciso di credere nella vittoria finale della sua nazionale alla coppa del mondo di calcio. Jamie Richardson ha 32 anni, vive a Leeds, e si è tatuato la coppa del mondo sulla pancia, con tanto di data. Lo ha deciso quando la partita contro Panama era sul 5 a 0, alla fine del primo tempo “Mi è venuta l’idea e sono andato a farlo”.