Il consiglio di amministrazione di Acea ha nominato il consigliere indipendente Michaela Castelli presidente della società in sostituzione di Luca Alfredo Lanzalone che lo scorso 14 giugno ha rimesso il mandato in scia all’inchiesta sullo Stadio della Roma. Il cda, si legge in una nota, “confermando l’apprezzamento per il lavoro dell’amministratore delegato e nello spirito di continuità della gestione e degli obiettivi aziendali, ha deliberato all’unanimità la nomina del consigliere Michaela Castelli Presidente del Consiglio di Amministrazione”.

Il consiglio ha altresì costituito un Comitato esecutivo, composto da Giovanni Giani (Presidente), Michaela Castelli, Stefano Antonio Donnarumma e Massimiliano Capece Minutolo del Sasso che si occuperà di tematiche inerenti le sponsorizzazioni e i rapporti istituzionali. L’Acea ricorda che Castelli, a questo punto non più indipendente, era stata eletta consigliere di amministrazione in occasione dell’assemblea del 27 aprile 2017, nella presentata dall’azionista Roma Capitale.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Mps, Consob impone sanzioni da 2,3 milioni di euro per operazioni su derivati

prev
Articolo Successivo

Debiti, Tribunale di Monza riduce del 73% la cifra dovuta da un’imprenditrice all’Agenzia delle Entrate Riscossione

next