“Sull’Ilva ce la metto tutta e ce la metteremo tutta anche come governo, vengo dalla terra dei fuochi, da me muoiono ancora e il mostro c’è, lo abbiamo sotto terra”. Così il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, in un video ripreso dagli ambientalisti tarantini nell’incontro al Mise. “I cittadini di Taranto hanno il diritto di respirare e io voglio garantirlo, resteremo in contatto perché nei prossimi giorni-settimane saranno prese decisioni importanti”, ha aggiunto il ministro.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Lega, gaffe del senatore Siri: “Toninelli? Non è ministro”. E lo ribadisce tre volte

prev
Articolo Successivo

Ilva, gli ambientalisti dopo l’incontro con Di Maio: “Ci ha ascoltato. Ora non faccia come il Pd e mantenga le promesse”

next