“Credo che non arriveremo a nessuna riforma di Dublino, tutto continua come prima, più elementi di razzismo e un ministro che certamente non è un fautore di un messaggio di calma e razionalità. Piuttosto di un messaggio sempre sovreccitato, probabilmente è ancora in campagna elettorale, magari la realtà lo calmerà. Strizzare occhio a Usa e Russia? Solo se si è strabici”. Così Emma Bonino a margine della presentazione dell’iniziativa ‘Welcoming Europe: per un’Europa senza muri’

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Calenda: “Destra e sinistra? Categorie superate, oggi c’è più affinità tra elettori moderati di Forza Italia e Pd”

next
Articolo Successivo

Regeni, Fico riceve Amnesty: “Verità a ogni costo”. Marchesi: “Nessuna novità, chiederemo incontro al nuovo governo”

next