“Era ora che si riuscisse a formare un Governo, mi auguro che facciano il bene del Paese”, così Valeria Fedeli intervistata questa mattina alla Camera del Lavoro. “Conte deve convincere chi l’ha proposto ma voterò contro la fiducia” e a proposito delle polemiche sul curriculum del nuovo papabile Premier: “Gli accertamenti valgono per tutti e li hanno fatti anche a me. Io mi sono presa una responsabilità che non era la mia e ho chiesto scusa”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Giuseppe Conte, nel discorso i paletti del Colle sui vincoli di bilancio. Spread in calo e Moscovici apprezza: “Giusta direzione”

prev
Articolo Successivo

Governo M5S-Lega, Di Maio detta la linea: “Ecco da dove inizierà il governo Conte”

next