Sarà il padrone di casa Johann Zarco a partire davanti a tutti gli altri nel Moto GP francese di Le Mans. Il pilota della Yamaha, alla quarta pole position in carriera, la seconda in questa stagione, ha preceduto di 108 millesimi il leader del mondiale Marc Marquez su Honda. Ottimo terzo posto e prima fila per Danilo Petrucci su Ducati Pramac a soli 196 millesimi dalla pole, in difficoltà Valentino Rossi che partirà dalla nona posizione.

Scatterà dalla seconda fila Andrea Iannone, quarto con la Suzuki a 0″269. A seguire le Ducati di Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo e dell’australiano Jack Miller. Ottavo posto per la Yamaha di Maverick Viñales, che aveva dominato la terza sessione di prove. Partirà dalla nona posizione Valentino Rossi, staccato di 0″715. Decimo tempo nelle qualifiche per lo spagnolo Dani Pedrosa, su Honda, a 0″839.

Brutto incidente, invece, per il britannico della Honda LCR Cal Crutchlow, settimo nella classifica generale: disarcionato dalla sua moto è caduto violentemente col bacino ed è stato portato via in barella per accertamenti medici. Il team manager Lucio Cecchinello ha escluso problemi più gravi: “Compatibilmente con la botta rimediata sta bene. Ha un forte dolore all’anca e verrà portato nel più vicino ospedale per accertare che non ci siano problemi più gravi”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Moto Gp Jerez, vince Marquez davanti a Zarco. Iannone sul podio, Rossi 5°. Incidente a tre Lorenzo-Dovizioso-Pedrosa

prev
Articolo Successivo

Moto GP Le Mans 2018, vince Marquez davanti a Petrucci e Rossi. Fuori Dovizioso e Iannone

next