Le dinamiche esterne sovrastano quelle interne e il Grande Fratello1 5 diventa, ora più che mai, un’appendice di Domenica Live. La quinta puntata inizia con Stefania Pezzopane, quella che Barbara d’Urso definisce ogni tre per due “una persona intelligentissima, nonché mia grande amica”. La senatrice del Partito Democratico, in barba alle critiche che un’apparizione del genere potrebbe procurarle, è entrata nella Casa per fare una sorpresa al suo fidanzato, Simone Coccia, e in un bellissimo monologo ha dimostrato tutta la sua intelligenza: “Magari tutti si aspettavano che io mi fidanzassi uno come me, e invece ho scelto uno diverso da me, ma non per questo, questo amore non merita l’attenzione e il rispetto – ha detto -. Qualcuno (riferendosi a Luigi Favoloso, ndr) ha detto che io assomiglio a quel puff, ma quel puff non ha la testa, io sì. Qualcuno se la prende con chi è più piccolo, ma io guido la sfida delle piccolette. La sfida a dire che chi è diverso, chi ha qualche caratteristica è bello ugualmente. Semmai brutto è chi non accetta quella differenza, quella diversità”. Applausi.

Altro giro, altra corsa. Subito dopo ha varcato la porta rossa Nina Moric, ex (?) fidanzata di Favoloso e altra amica di Domenica Live: lei che aveva promesso “non prenderò parte ad alcun programma televisivo dove si parla solo del gossip […] voglio allontanarmi dal mondo del gossip”, ha ceduto al fascino della lucetta rossa per un confronto con il suo amore perduto. L’incontro tra i due è stato tragicomico, con trattenuti sorrisetti sotto i baffi. “Non so più chi sei. Sono 4 anni che vivo in un’ingiustizia etica, morale e giuridica. Un anno e mezzo fa ho perso due bambini”, ha detto riferendosi a un aborto mai reso noto prima di ora.

Due le frasi che hanno sconvolto il web (sic.): “Ti devo dire un’ultima cosa: Russia, Turchia e USA hanno firmato un contratto importante, io devo andare in Iran” (cosa avrà voluto dire?). E poi una perla che rimarrà negli annali della trash-tv: “Un purosangue non fa mai a gara con i pony”. Alla fine, colpito nell’orgoglio, Luigi Favoloso ha deciso di abbandonare il gioco e ritirarsi per seguire la sua Nina fuori dalla Casa. Ma, inspiegabilmente, Carmelita d’Urso lo ha trattenuto in casa perché una busta “brutta brutta brutta” ha dovuto annunciare la sua squalifica per aver scritto nella notte una non meglio specificata frase sessista: ma che senso ha avuto squalificarlo se si era appena ritirato? Mistero.

L’esterno, poi, ha continuato a influenzare l’interno con il ritorno della vulcanica Aida Nizar per un acceso confronto con i concorrenti (ha pure parlato di “call center” che l’hanno cacciata) e il chiarimento di Matteo Gentili circa un fuorionda mostrato nei giorni scorsi da Striscia la Notizia. “Perché io non svicolo”, ha detto a d’Urso. Sono gli sponsor, semmai, a svignarsela. Alla fine è stata eliminata Mariana. Lucia Bramieri, Simone Coccia e Danilo in nomination.