“Nei confronti del cellulare mi sono fatto gli anticorpi: non mi sono disintossicato perché non ho mai iniziato a usarlo”. A raccontare la sua vita senza smartphone, senza suonerie e vibrazioni continue, è Pierpaolo Cortellini, detto Sandro. Non un artista o un musicista dallo spirito freak, ma un libero professionista e ricercatore, past-president della Federazione Europea di Parodontologia e autore di oltre 150 pubblicazioni scientifiche (Livia Parisi – Ansa)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Quando il barbecue lo prepara lo spaccone del gruppo: ecco come prova ad alimentarlo. E il risultato è spaventoso

prev
Articolo Successivo

Come in un film d’azione: arriva la polizia e succede il finimondo. Il botto è impressionante

next