Non sono ancora inziate le riprese del prossimo film della mitica saga di Indiana Jones e già si parla di chi interpreterà il ruolo del professore e archeologo dopo l’insostituibile Harrison Ford. Una donna probabilmente. Parola di Steven Spielberg, che durante un’intervista con The Sun per lanciare il nuovo film Ready Player One, già campione di incassi.

L’ultimo capitolo dei Predatori dell’Arca perduta  con Ford, atteso da milioni di fan, dovrebbe essere in sala nel 2020. “Questo – ha detto il regista – sarà l’ultimo interpretato da Ford, ne sono piuttosto sicuro. Dopo, però, certamente noi continueremo”.

E per far digerire ai puristi della saga che a indossare cappello e scioccare la frusta non sarà più l’ormai maturo Ford l’idea è quella di far interpretare il ruolo a una donna: “Credo sia arrivato il momento di far prendere una forma diversa all’esploratore”. E alla domanda se il regista pensia a una donna la risposta è stata: “Dovremmo cambiare il nome da Jones a Joan. E non ci sarebbe nulla di male“. Adesso è già caccia all’attrice che dovrà confrontarsi con uno dei personaggi più amati del cinema contemporaneo.