Puntata speciale di Balle Spaziali sul caso Consip, il Watergate italiano che ha travolto il ‘giglio magico’ del segretario Pd, Matteo Renzi. Stampa e politica hanno dipinto l’inchiesta della magistratura come un colpo di Stato, architettato dal Pm Henry John Woodcock e dal capitano dei Carabinieri Gianpaolo Scafarto. Secondo i giudici però Scafarto ha fatto solo il suo dovere. E ora che fine ha fatto la teoria della congiura, il complotto dei pezzi deviati di magistratura, carabinieri e giornalismo per rovesciare il governo Renzi e disarcionare il miglior segretario che il Pd abbia mai avuto? Lo spiega Marco Travaglio, a Balle Spaziali, disponibile in abbonamento su app e sito di Loft.
Su piattaforma e app di Loft sono disponibili, sempre in abbonamento, anche le 19 puntate delle scorse settimane.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

La Confessione, ospite Matteo Cambi: “Avevo un impero, dopo il carcere anche Briatore mi ha lasciato solo”

prev
Articolo Successivo

Belve, Giuliana De Sio: “Il cinema? Un circoletto: lavorano sempre gli stessi. In Rai non mi chiamano da 30 anni”

next