Sono d’accordo con Cuperlo: il 4 marzo ci ha consegnato l’opposizione ma guai all’Aventino”. Lo ha detto il reggente del Pd Maurizio Martina. “Anche io penso che un governo M5s-Lega sia pericoloso per il Paese. Non ci tireremo indietro dal confronto e non aspetteremo che siano solo le forze che hanno vinto il 4 a fare le loro mosse. Noi contrattaccheremo e cercheremo di organizzare l’alternativa con un lavoro di centrosinistra aperto, plurale”, aggiunge. “Incalzeremo, proporremo, non staremo a guardare”, afferma