Renzi? Un discorso così strampalato non l’ho mai ascoltato, è veramente in confusione. Pur di non dimettersi realmente è disposto a frantumare quel che resta del Pd”. Così Alessandro Di Battista (M5s) ha attaccato il segretario dem, dopo l’annuncio che lascerà la guida del partito, ma solo dopo”l’insediamento del governo” e aver dettato al Pd la strada dell’opposizione. A questo personaggio non gli basta mai la lezione, sempre arrogante, non ha chiesto scusa, non si rende conto che se Minniti ha perso è colpa sua, che sta antipatico a tutti”, ha continuato Di Battista. Per poi concludere: “La nostra linea non cambia. Il Pd? E già senza Renzi”