Davide Astori, capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale, è morto in nottata a seguito di un arresto cardiaco. Il giocatore era in un albergo di Udine con la sua squadra. La notizia si è subito diffusa sui social: incredulità, sconcerto e tantissimi messaggi da parte di tifosi, esponenti del mondo dello sport, della politica e dello spettacolo. E su change.org è aperta una petizione per dedicare lo stadio Franchi a Capitan Astori.

Oltre alle partite di serie A e B, si ferma anche lo spettacolo televisivo applicato alla giornata di campionato. Quelli che il calcio, ad esempio, non andrà in onda. A comunicarlo è stato Luca Bizzarri con un tweet.

IL CORDOGLIO DELLE SQUADRE DI A
Dalla Roma, alla Juventus, dall’Inter al Napoli: si susseguono i messaggi di cordoglio dei club di Serie A per l’improvvisa scomparsa del capitano della Fiorentina. “La Roma si unisce al dolore del mondo del calcio per la scomparsa di Davide Astori. Sconvolti dalla tragica notizia, dirigenti, calciatori e tutti i dipendenti della società si stringono attorno al dolore della sua famiglia”, scrive il club giallorosso su Twitter. “Oggi non esistono colori ma soltanto un profondo dolore. La Juventus esprime le proprie condoglianze alla famiglia ed alla Fiorentina per la scomparsa di Davide Astori”, scrive la Juventus. Questo il tweet del Napoli: “Sconvolti dalla tremenda notizia della morte di Davide Astori, ci uniamo al dolore della famiglia del Capitano viola e di tutta la Fiorentina“. “FC Internazionale Milano partecipa con commozione al dolore per la scomparsa improvvisa del capitano della Fiorentina Davide Astori”, scrive il club nerazzurro. “Un ragazzo innamorato del calcio e della vita, cresciuto con noi. L’AC Milan è scioccato dalla tragica scomparsa di Davide Astori. Un dolore immenso. Le più sentite condoglianze alla sua famiglia e alla ACF Fiorentina”, scrive invece il Milan sempre sui social. Infine la Lazio: “La Lazio, attonita ed incredula, piange la tragica e prematura scomparsa di Davide Astori. Il Club si unisce al cordoglio della famiglia e della Fiorentina“.