Concime organico, il letame che si usa nei campi, è stato lasciato nella notte di fronte alla sede dell’associazione culturale che questa sera ospiterà un concerto filo nazista ad Azzano Decimo (Pordenone), proprio in concomitanza con la Giornata della Memoria che ricorda le vittime della Shoa. Il materiale è stato cosparso trasversalmente alla stradina con cui si accede al capannone. La zona è presidiata da questa mattina da personale di polizia e carabinieri. Nel pomeriggio è annunciato anche l’arrivo del reparto mobile di Padova.

In mattinata si è svolto un volantinaggio di protesta ad Azzano Decimo, ma la manifestazione clou è in programma in serata. Per evitare qualsiasi contatto, i movimenti che hanno annunciato la loro presenza per contestare il concerto sono stati autorizzati a sfilare in un’altra zona del comune rispetto a quella che ospita il club privato.