Di Maio? Sentirlo fa passare la voglia di vivere. Non è neanche tanto credibile. Dice delle cose così banali e così scontate che è una perdita di tempo stare ad ascoltarlo”. Sono le parole pronunciate a Omnibus (La7) da Paola Tommasi, braccio destro di Renato Brunetta, collaboratrice di Libero e probabile candidata di Forza Italia alle prossime elezioni politiche. “Delle liste non so niente” – precisa – “però abbiamo un programma chiaro, con tutti i conti e con tutte le coperture. Siamo sicuramente più avanti del Pd. Il programma del centrodestra è rivoluzionario, coraggioso, credibile, che è poi quello che ha fatto Trump negli Usa”. L’economista si rende poi protagonista di un botta e risposta con la giornalista del Sole 24 Ore, Lina Palmerini, e con il vicedirettore de Il Fatto Quotidiano, Stefano Feltri. “Lo spread? E’ stato acclarato da tutti che è stato un imbroglio e che è stato un complotto internazionale”, afferma Tommasi. “No, veramente lo ha acclarato solo Brunetta”, replica Feltri, che dissente anche sulle cifre menzionate dall’esponente di Forza Italia

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Elezioni, a Torino il Pd fa fuori il deputato Boccuzzi, ex operaio Thyssen e simbolo dei diritti dei lavoratori

prev
Articolo Successivo

Elezioni, Forza Italia scarica Razzi: “L’ho saputo dalla stampa, pensavo a una bufala. Io sempre al servizio del popolo”

next