“Operavo sui convertitori, nelle acciaierie, tra lance che immettono ossigeno e saldatrici. Lì la polvere minerale brillava, me la ricordo ancora come un incubo luccicante. Me la sentivo in gola tutto il giorno”. Con queste parole Mario Amodio era intervenuto nel corso della trasmissione Rai di Domenico Iannacone I Dieci Comandamenti e a Ugl Tv per parlare delle sue condizioni di lavoro all’Ilva. Lavorava lì come operaio, ed è morto a 39 anni.

A dare la notizia della scomparsa è Iannacone stesso, che lo ricorda in un post su Facebook: “Mario si era ammalato di tumore lavorando all’Ilva di Taranto e piano aveva perso anche la sua voce e le sue forze”. Ex operaio del reparto Carpenteria, nel 2005 aveva contratto la sclerosi multipla e dal 2008 un carcinoma alla lingua che gli impediva di parlare. Mario era stato campione mondiale di karate contact nel 2007. L’ex operaio perse anche l’assegno di accompagnamento dell’Asl perché dissero che le sue condizioni erano migliorate.

“Felicetta, sua moglie – aggiunge Iannaccone su Facebook – è stata al suo fianco fino alla fine parlando per lui, diventando ‘La voce di Mario’. Oggi – conclude il giornalista – te ne sei andato ma la tua voce continuerò a sentirla sempre nel mio cuore”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ventimiglia, migrante muore folgorato sul tetto di un treno mentre cercava di arrivare in Francia. Quinto caso dal 2017

next
Articolo Successivo

Papa: “Ho paura di una guerra nucleare”. E fa distribuire foto scattata a Nagasaki

next