“Anche quest’anno abbiamo dato un po’ di tradizione a piazza Venezia”. Blitz nella notte di alcuni militanti di Azione Frontale, gruppo neofascista romano radicato nella periferia di Tor Bella Monaca e Torre Angela.

“Gli ultimi sindaci di Roma si sono scordati del vero significato del Natale, cioè il presepe”, dice Ernesto Moroni, ex Forza Nuova e oggi presidente dell’ultracattolica AF. “Quest’anno poi c’è stato anche il dibattito su quest’albero orrendo: abbiamo dato finalmente un tocco di classe, che è quello che rappresenta il presepe”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Luigi Di Maio, ‘nato ieri’, qualche volta ci azzecca

prev
Articolo Successivo

Milano, nel degrado della periferia dove l’ultradestra cerca (e trova) consensi: “Non ero razzista ma lo sono diventata”

next