Una bambina di tre anni ha messo nelle mani della sua maestra d’asilo una bustina di marijuana. È successo ieri a Bari, in una scuola materna del quartiere Libertà. L’insegnante ha subito informato la polizia, che ha sequestrato la bustina e ha perquisito l’abitazione della piccola. In casa sono stati trovati altri due grammi di droga.

Gli agenti hanno denunciato il padre della bambina per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è un 31enne di nazionalità nigeriana. Nei giorni scorsi, sempre in Puglia, un bambino di 14 mesi era stato ricoverato in gravi condizioni per aver mangiato dell’hashish trovato in casa, scambiandolo per un cioccolatino.