Un pene disegnato nel cielo da un top gun Usa con la scia di condensazione di un jet: è successo qualche giorno fa nella contea di Okanogan, nello stato occidentale di Washington. Il disegno ha suscitato ilarità in rete, ma i vertici della Marina militare, cui appartiene l’aereo coinvolto, non hanno gradito e hanno avviato un’inchiesta. “E’ assolutamente inaccettabile”, hanno commentato. Il jet usato per la bravata è un Boeing Ea-18G Growlers della portaerei”. La marina militare Usa si è scusata e ha punito l’equipaggio del jet, condannando l’atto “irresponsabile e immaturo”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Come ti disarmo il rapinatore. Poliziotto-eroe libera l’ostaggio con una mossa da cineteca

next
Articolo Successivo

“Si vede, si sente, Gesù è qui presente”: cori da stadio, canti a squarciagola e balli sfrenati. La messa diventa uno show

next