Faccia a faccia tra il segretario del Pd Matteo Renzi e Claudio De Cesari, azionista che ha perso i suoi soldi investiti in Banca Etruria. La discussione  è avvenuta a margine dellavisita dell’ex premier a Wasp Project, parco tecnologico della stampa in 3D a Massa Lombarda, nel Ravennate.” Perché bisogna fare entrare in vigore il bail-in ancor prima che l’Europa ce lo imponga?  – ha chiesto De Cesari a Renzi, accusandolo poi di non aver spinto alle dimissioni l’allora ministra Boschi – in qualunque paese un ministro con un padre nel cda di una banca si sarebbe dimesso dopo quello che è successo”.  L’ex premier ha respinto le accuse: “Non ho fatto io il bail-in. Mio governo ha salvato i correntisti”