“E’ stato accertato che l’inchiesta sulla morte di David Rossi del 2013 non è mai stata fatta: sono stati distrutti dei reperti fondamentali. Le indagini non sono state fatte per dolo o per incapacità”. Davide Vecchi, giornalista del Fatto Quotidiano e autore de “Il caso David Rossi – il suicidio imperfetto” (Chiarelettere, 2017), spiega così l’inchiesta per la morte del manager di Mps avvenuta nel 2013, uno dei misteri giudiziari più intricati degli ultimi anni. Dopo un primo filone che sosteneva l’ipotesi di suicidio, nel 2015 ne viene aperto un’altro che di fatto evidenzia tutti gli errori fatti dagli inquirenti due anni prima. Proprio per il ruolo di Rossi, capo della comunicazione di Mps, la vicenda è legata a doppio filo con la crisi della stessa banca senese. “Poco prima di morire diceva di essere disposto a raccontare tutto nei minimi particolari  – ricorda Peter Gomez, direttore de Ilfattoquotidiano.it – Poi muore, non si sa come, e non ha fatto in tempo a raccontato niente”. Tante vicende tra quelle successe nel 2013 non sono ancora state spiegate e forse non lo saranno mai. “In quell’anno a Siena sembrava ci fosse la tempesta perfetta tra massoneria, politica e finanza – conclude Vecchi – poi però le indagini hanno fatto calmare la tempesta ed è tornato il mare sereno per tutti”. Il 26 ottobre il libro è stato presentato alla Feltrinelli di piazza Duomo a Milano

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MORTE DEI PASCHI

di Elio Lannutti e Franco Fracassi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Ilva, 21 indagati per disastro ambientale: “5 milioni di metri cubi di rifiuti in gravina”. Sotto inchiesta la famiglia Riva

next
Articolo Successivo

M5S, indagati sindaco di Livorno Nogarin e ex assessore Lemmetti: “È per gara della società portuale, annullata”

next