Da sabato 7 ottobre arriva in edicola il nuovo numero di Fq Millennium, il mensile diretto da Peter Gomez. Il sesto numero è dedicato al sessantoto (che è iniziato nel 67), nel suo cinquantenario. “Un tema affrontato come fosse un cold case”, in una maniera che è stata capace di intaccare le convinzioni del direttore: “Ho cambiato opinione”.

L’anno che cambiò il mondo raccontato da chi c’era: botte, occupazioni, operai e figli di papà, intellettuali e benpensanti, tanta politica e finalmente tanto sesso. Il J’accuse di Massimo Fini: erano solo carrieristi. La difesa di Toni Negri: viva i cattivi maestri. Guccini ricorda il suo eskimo, Christine Delphy il femminismo e Simone de Beauvoir. All’interno anche un dossier speciale: Berlusconi, grandi manovre alla corte di Strasburgo

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Napoli, violenza su 16enne: i tre ragazzini indagati portati in struttura minorile

next
Articolo Successivo

Alto Adige, precipita per 200 metri: morto bambino tedesco di otto anni

next