Durante i tafferugli con gli antifascisti a Tiburtino III a Roma che hanno fatto saltare il consiglio comunale del Municipio IV dedicato alla discussione sul centro d’accoglienza, un militante di Casapound ha colpito un altro suo compagno, probabilmente per errore scambiandolo per un attivista dei centri sociali.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alluvione Livorno, lite tra il vescovo e il sindaco Nogarin: “Chi doveva avvertire la gente?”, “Pensi alle anime delle persone”

next
Articolo Successivo

Noemi Durini, il fidanzato esce dalla caserma e saluta la folla: carabinieri evitano il linciaggio

next