Torna d’attualità il problema dell’acqua a Roma dove l’Acea ha deciso “di adottare un piano di riduzione controllata delle pressioni della rete idrica nelle sole ore notturne nei Comuni di Roma e Fiumicino” a causa del perdurare della “straordinaria siccità“. Inoltre, avverte Acea, “potrà mancare l’acqua ai piani alti e nelle zone idraulicamente più sfavorite, per le quali potrebbe non essere escluso lo svuotamento delle condotte”. Le immagini mostrano il fiume Tevere, dove il livello dell’acqua è in calo per via della mancanza di piogge da mesi.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Migranti, rientra l’emergenza a Linosa: trasferite le 92 persone sbarcate sull’isola

prev
Articolo Successivo

Catania, bracciante ucciso a Palagonia: carabinieri diffondono video dell’omicidio. “Aiutateci a trovare il killer”

next