Il filmato della polizia mostra l’arresto di un boss latitante del cartello della droga irlandese ‘Kinahan’, avvenuto in Spagna in una camera d’albergo di Salou. Le generalità del 34enne irlandese, ricercato per reati in materia di armi e droga, non sono state rivelate. L’uomo è sospettato anche dell’omicidio di un boss di una banda rivale, di nome Eamons ‘The Don’ Dunne, avvenuto nel 2010 a Dublino, durante i festeggiamenti del suo 34esimo compleanno. Il fuggitivo è stato trasportato a Madrid in attesa dell’estradizione.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Usa, “No Trump, no KKK, no fascist”. la manifestazione a Charlottesville dopo l’auto sulla folla

prev
Articolo Successivo

Sierra Leone, oltre 300 morti nella capitale a causa di una frana provocata dalle alluvioni: “Distrutto un quartiere”

next