Il fronte delle organizzazioni non governative si spacca sul codice di condotta per le Ong che fanno Ricerca e Soccorso (SAR): Medici senza frontiere non firma, mentre firma Save the children Italia. “Non possiamo accettare prima di tutto la presenza di ufficiali militari e armi a bordo richiesta dal codice”, spiega il direttore generale di MSF Italia, Gabriele Eminente, al termine dell’incontro decisivo al Viminale. “In tutto il mondo chiediamo che le armi restino fuori dagli ospedali di Msf, anche, ad esempio, in Afghanistan. Per le nostre navi vale lo stesso”. Cosa cambia ora? Non è chiaro. “Noi auspichiamo di continuare la proficua collaborazione con le istituzioni italiane e con la Guarda costiera e continueremo a fare riferimento alle leggi nazionali e internazionali che già esistono”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Cassazione, i giudici: “Gli immigrati irregolari con disabilità non possono essere espulsi”

prev
Articolo Successivo

Migranti, Save the children Italia: “Ok a Codice di condotta Ong. Ci spiace che Msf non abbia firmato”

next