“Se avessimo chiesto tre mesi fa nessuno avrebbe scommesso su questo risultato del 35%”. Si mostra soddisfatto Federico Pizzarotti, sindaco di Parma ex-M5s che tra due settimane dovrà affrontare il ballottaggio contro il candidato del Pd Paolo Scarpa. “Siamo partiti da zero e da lì siamo arrivati al 35%. Un esempio nazionale. Dobbiamo lavorare ancora 15 giorni per far conoscere il nostro programma e arrivare alla vittoria. Gli elettori non sono di nessuno, vanno raggiunti”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Amministrative Veneto, Padova e Verona laboratorio politico per Lega e Forza Italia: vincono solo se alleate

next
Articolo Successivo

Amministrative 2017, Migliore (Pd): “M5s? Basta girare per Roma per capire che non bisogna mettersi nelle loro mani”

next