Si chiamano Azazel, sono una band black metal finlandese. Non passeranno alla storia per un brano epico o per aver riempito un’arena con una folla in delirio. Rimarranno negli annali della musica per la performance dello scorso venerdì allo Steelfest di Hyvinkää. Sono saliti sul palco talmente ubriachi da non riuscire a suonare… Su youtube un video di dieci minuti dà conto della pessima esibizione, ve ne proponiamo una selezione

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Meraviglia a Bologna, gruppo di sardi improvvisa un coro. La performance sotto i portici è poesia

next
Articolo Successivo

Voleva festeggiare il diploma ma rimedia solo una figuraccia. La scena fa ridere tutta la scuola

next