Il troppo non storpia mai quando si parla del Festival di Cannes. Figuriamoci per le celebrazioni del suo 70° anniversario. Tra film, eventi, feste, concerti e oggetti “stracult” ecco gli imprescindibili di quest’anno sulla Croisette (e dintorni..) con qualche evergreen…

1- L’Evento: Twin Peaks 3 
È il più atteso, con tanto di countdown planetario.. da 25 anni. Perché David Lynch l’aveva fatto annunciare dalla stessa Laura Palmer con quel “I’ll see you again in 25 years”, ma non tutti – forse davvero in pochi – avevano dato credito a una frase divenuta invece promessa mantenuta. La terza stagione della serie tv più cult della storia televisiva troverà dunque la sua premiére proprio durante Cannes 70, esattamente alle 19.30 del 25 maggio, in una Grand Theatre Lumière prevedibilmente gremita. Due gli episodi in programmazione, i primi della stagione, per un totale di 112’ di proiezione. È noto a chiunque che l’intera terza stagione (18 episodi, tutti diretti personalmente da Lynch) targata Showtime andrà in onda in Italia su Sky Atlantic HD a partire dal 26 maggio

Festival di Cannes 2017, dieci cose da non perdere: gli eventi, le feste e i film

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Pirati dei Caraibi 5 hackerato? Chiesto un riscatto in bitcoin alla Disney o il film verrà pubblicato online

prev
Articolo Successivo

Blue Whale, i ragazzini continuano a voler giocare con la morte: ecco perché parlarne è utile

next