/ di

Anna Maria Pasetti Anna Maria Pasetti

Anna Maria Pasetti

Critico cinematografico

“Cosa farò da grande?” Ancora me lo chiedo. Per questo mi occupo di cinema, il (non)luogo dell’eterna giovinezza e degli apolidi sognatori, come me. Già, perché vivo a Roma dal 2006 ma sono milanese d.o.c. con un punto a capo londinese. (Leggi: perché sono tornata in Italia?). Amo viaggiare, osservare e ascoltare per poi trascriverne su ogni superficie disponibile, e tediare l’umana specie. Sintesi di troppe passioni maturate tra una laurea in lingue & semiotica del cinema a Milano, un master a Londra, ed esperienze professionali d’infinita precarietà. Per fortuna parlo inglese. Su cinema & dintorni mi potete leggere anche su Rolling Stone, Ciak, Vivilcinema, Filmcronache ed altre creature della stampa/critica contemporanea. Da quest’anno seleziono per la Settimana della Critica alla Mostra di Venezia, unica donna tra 4 uomini: mi farò valere. A 4 anni ho visto il mio primo film (non cartoon) al cinema: Lo squalo, una festa per gli occhi innocenti. Lo stesso anno uccidevo un piccione a piazza San Marco. A 16 ho scritto una poesia notturna da un tetto di Edimburgo. A 37 ho pianto a Times Square: probabilmente era il fuso orario. Ah, dimenticavo. L’unica domanda a cui mai risponderò: “qual è il tuo film preferito?”

Di recente uscita i libri Il ministro – L’esercizio dello stato e Apparenze 

Articoli di Anna Maria Pasetti

Cinema - 19 novembre 2018

Troppa Grazia, da Cannes la commedia garbata e surreale (dal taglio ambientalista) di Gianni Zanasi

“Se fosse apparso un UFO, o Batman, sarebbe stato più cool ma anche più normale. Ma la Madonna… quella no, quella è la magia infantile, quella è la nostra identità”. Troppa Grazia, il nuovo film di Gianni Zanasi in uscita il 22 novembre dopo la premiere alla Quinzaine des Realisateurs di Cannes, profuma di attualità […]
Cinema - 13 novembre 2018

Torino Film Festival 2018, da Pupi Avati a Nanni Moretti, Ermanno Olmi e James Franco: il programma completo

Il “regista esordiente” Valerio Mastandrea in concorso, Jia Zhangke presidente di giuria, Pupi Avati guest director. E ancora la premiere mondiale del nuovo film di James Franco (Pretenders), il Gran Premio Torino alla carriera del mitico attore francese Jean-Pierre Léaude un’intera giornata dedicata alla memoria “vivente” di Ermanno Olmi. Oltre al già annunciato Nanni Moretti che […]
Cinema - 6 novembre 2018

Ricardo Darin, tra Oscar e teatro d’autore: “Io e Farhadi ci siamo intesi sotto il segno di Bergman”

Todos lo saben. Sì è così, tutti lo sanno che l’argentino Ricardo Darìn è il più famoso attore cinematografico sudamericano contemporaneo. Un eccesso di ottimismo? Può essere, perché nel Belpaese il co-protagonista del nuovo film di Asghar Farhadi ma anche il protagonista dell’ottimo Il Presidente del suo connazionale Santiago Mitre (nelle sale italiane da una […]
Cinema - 27 ottobre 2018

Festa del Cinema di Roma, chiude Paolo Virzì con Notti magiche: “Un film che celebra l’arte dell’irriverenza”

“Un film per uccidere i padri? Più che altro per trattarli con l’irriverenza che loro stessi ci hanno insegnato!” Paolo Virzì rafforza l’eloquio che lo distingue per raccontare quelle Notti magiche che l’hanno catapultato da giovane aspirante sceneggiatore dalla provincia alla Città eterna alla corte dei grandi Maestri del cinema italiano. Il film designato a […]
Cinema - 26 ottobre 2018

Festa del Cinema di Roma 2018, “come si racconta una storia vera?” A Private War, Diario di tonnara e American Animals sono la risposta

Come raccontare una storia vera? Il cinema ne è ontologicamente ossessionato e l’odierno programma della Festa del Cinema di Roma offre un trittico di opere che ne esemplificano tre modelli diversamente efficaci. C’è chi opta per una classica rappresentazione verosimile del reale, c’è chi ama alternare materiali d’archivio con nuove riprese, e c’è infine chi […]
Cinema - 25 ottobre 2018

Festa di Roma, Corleone: ovvero il film dal regista sotto copertura. Brusca intervistato con un cappuccio e guanti

Corleone: ovvero il film dal regista sotto copertura. “Perché se apparisse alla scoperta lo farebbero fuori immediatamente” annuncia la produttrice Donatella Palermo, “sostituta” del cineasta ungherese “necessariamente assente” Mosco Levi Boucault, a spiegare origini e senso del documentario che racconta la parabola criminale di Cosa Nostra, nella sua sanguinosa guerra per il potere contro tutti […]
Cinema - 24 ottobre 2018

Festa del Cinema, Millennium: The Girl in the Spider’s Web in anteprima mondiale. E Hollywood arriva sul red carpet

Claire Foy, Viggo Mortensen, Sigourney Weaver, John C. Reilly & Steve Coogan: Hollwyood sbarca alla Festa di Roma e lo fa tutta in un solo giorno, o quasi. Scorsese a parte che all’Auditorium Parco della Musica è ormai di casa e lo si può incontrare – anche oggi – passeggiando per i corridoi. Tutti attesi […]
Cinema - 23 ottobre 2018

Martin Scorsese, premio alla carriera alla Festa di Roma: “Ecco i miei film italiani preferiti. Avete tanti autori in gamba, fateli lavorare”

Standing ovation da copione, file di dieci ore, ragazzi con numeri “d’ingresso” scritti sulle braccia da parte dell’organizzazione. Cose folli, cose che accadono quando l’ospite si chiama Martin Scorsese, “un genio del cinema” tiene a chiamarlo Antonio Monda prima di accoglierlo sul palco. È indubbiamente l’incontro ravvicinato più atteso della 13ma edizione, e – con il […]
Cinema - 21 ottobre 2018

Festa del Cinema di Roma, Beautiful Boy e Kursk: due storie vere e grandi prove d’attori

Timothée Chalamet verso un’altra candidatura all’Oscar? Sarebbe da scommetterci: in Beautiful Boy supera se stesso rispetto a Call Me By Your Name e gareggia con un supremo Steve Carell (anch’egli papabile nominato) in duetti di bravura. L’opera seconda del belga Felix Van Groeningen (Alabama Monroe) è tra i film attesi di giornata alla Festa del […]
Cinema - 20 ottobre 2018

Festa del Cinema di Roma, il comizio di Michael Moore: “Be Italy again! Salvini razzista, bigotto e omofobo”

“Be Italy again!”. È la supplica di Michael Moore alla platea in chiusura del suo incontro ravvicinato alla Festa del cinema di Roma, di cui è l’odierno protagonista assoluto. “E con questo non intendo lo slogan alla Trump ‘Italy First’, cioè non siate l’Italia voluta dai politici oggi al potere, ma quella vera, quella che […]
Nuovo cinema paradiso, 30 anni fa l’esordio (da incubo) di un film da Oscar

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×