“Oggi è la festa della Liberazione, del Paese. CI sono state divisioni, polemiche ma oggi era importante celebrarla ognuno come vuole. Il Pd ha fatto una scelta figlia di quello che è accaduto in questa città. Noi siamo con l’Anpi in tutta Italia tranne che a Roma. Io spero sia l’ultima volta. Per quanto mi riguarda fin da bambino ho sempre partecipato al corteo dell’Anpi, da qualche tempo non posso più farlo, spero che si lavori per ricucire questa ferita”. Così il presidente del Pd, Matteo Orfini alla manifestazione in ricordo della Brigata Ebraica nell’ambito delle celebrazioni del 25 aprile.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

25 aprile, Boschi: “Chi esclude la brigata ebraica nega la verità”

next
Articolo Successivo

25 aprile, Raggi: “Teniamo viva la memoria della nostra storia”

next