Continuano le proteste in Venezuela per chiedere nuove elezioni e il rilascio del leader dell’opposizione, che si trova tutt’ora in carcere. Nelle nuove immagini apparse su Twitter, si vedono due uomini del ‘colectivos’, un gruppo paramilitare filo-governativo, mentre sparano alcuni colpi di fucile. Prima contro dei manifestanti, poi in direzione di due donne che li stavano riprendendo con il cellulare dall’interno di un’abitazione

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Emmanuel Macron, storia di un figlio dell’establishment che è riuscito a vendersi come alternativo al sistema

next
Articolo Successivo

Elezioni Francia, la finta svolta del fedelissimo di Hollande

next