Il marito non accetta la decisione della moglie di cambiare cognome, per accaparrarsi la bizzarra promozione di un supermercato, e si vendica in un modo più che originale. La vicenda si è svolta in Russia a San Pietroburgo. Con l’aiuto di un complice e di un camion betoniera, l’uomo, di cui non si conosce l’identità, ha riempito l’auto della consorte con un carico di cemento. La scena è stata ripresa da alcuni passanti e poi postata su Youtube dove in poco tempo è diventata virale. La catena di supermercati ‘Verny‘ (“fedeltà” in russo) aveva messo in palio 50mila rubli – poco più di 800 euro –  per tutti i clienti disposti a cambiare il loro cognome con quello del supermercato.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

G7 Esteri, Tillerson: “Assad è alla fine”. Alfano: “Ma la transizione sarà politica”. Russia, non c’è intesa su nuove sanzioni

prev
Articolo Successivo

Cervo a primavera, sbuca dal nulla ma sbaglia cantante. Non investe Cocciante ma il rapper Cary McCook

next