“Grazie a Virginia Raggi, per i Trattati di Roma la Capitale ha dato un’immagine bella e vivace al mondo. Ma le sue parole forti sono state curiosamente oscurate“. Il vicesindaco di Roma Luca Bergamo ha attaccato la Rai, a margine dell’inaugurazione del nuovo allestimento del museo di Roma, dopo le polemiche seguite all’interruzione durante il discorso del sindaco nel corso della cerimonia dei Trattati. “È stata una gestione istituzionalmente scorretta dei mezzi televisivi pubblici, ma i capi di Stato hanno comunque riconosciuto l’immagine forte offerta dalla Capitale”, ha continuato Bergamo. Dietro di lui, lo stesso sindaco Raggi rideva compiaciuta per le parole del suo vice. Bergamo ha anche attaccato il ministro della Cultura Dario Franceschini sulla possibilità che l’ingresso al Pantheon di Roma diventi a pagamento: “Colgo l’occasione per dire che non sono d’accordo. Come i Fori imperiali, il Pantheon è una parte della vita dei cittadini. Franceschini rifletta perché una scelta del genere produrrebbe un danno alla città”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, Davide Casaleggio annuncia associazione per il padre Gianroberto e primo convegno. Tema: “Capire il futuro”

next
Articolo Successivo

Tesi di dottorato copiata, Marianna Madia: “Nessuna anomalia. Le fonti e gli autori sono citati”

next